08:30 - 13:00 / 14:30 - 18:00   Via Gioele Solari, 124 - 00166 - Roma   06 66181103 - Fax 06 66100353
 
News
La Ecoplast 2000 nel 2018 è risultata aggiudicataria di un voucher per la digitalizzazione rilasciato dal MISE. Il voucher, un contributo a fondo perduto, è stato impiegato per la realizzazione di una nuova piattaforma di e-commerce in grado di:
  • Automatizzare il processo amministrativo
  • Ridurre i costi della gestione degli ordini
  • Permettere ai rivenditori di ottenere accesso rapido ai listini personalizzati
  • Consentire l'ordinativo personalizzato per grandi quantità, riducendo le comunicazioni telefoniche con la clientela condividendo dati automatici di tracking ordine o di status della lavorazione dell'ordine stesso
 
 

Transenne e recinzioni per cantieri e lavori in corso

Recinzione da cantiere e transenne lavori in corso per cantieri

Transenne per cantieri e lavori in corsoEcoplast 2000 produce e fornisce recinzioni e transenne per cantieri e lavori in corso realizzate in materiale plastico, garantendo prodotti di comprovata qualità a costi convenienti. Ecoplast 2000 è anche fornitore abilitato Mepa, il Mercato Elettronico per la Pubblica Amministrazione, e può perciò vendere i prodotti del suo catalogo anche alle Pubbliche Amministrazioni (comuni, regioni, enti pubblici eccetera) oltre che ai clienti privati.

Grazie alle transenne progettate e prodotte da Ecoplast 2000, allestire un'area delimitata da una recinzione da cantiere è molto veloce: le transenne sono infatti concepite appositamente per poter unire più moduli, così da ottenere una delimitazione veloce anche in aree di cantiere molto estese o con forme particolari. Le transenne per recinzioni da cantiere presenti in catalogo si distinguono per il peso ridotto, l'estrema resistenza, il design minimal e la compattezza. Questo consente di trasportare le transenne velocemente e in sicurezza, impilandole tra loro quando devono essere messe in magazzinoo caricate su un furgone.

Visita la sezione dedicata all'interno del catalogo
"Transenne"

dove scoprirai tutte le specifiche tecniche delle transenne per lavori in corso,
oppure invia la tua richiesta di informazioni utilizzando questo form di contatto.

Recinzione da cantiere: le caratteristiche delle transenne per lavori in corso

Transenne per cantieri e lavori in corsoVersatili, resistenti, modulari e disponibili in vari formati e colorazioni: le transenne per cantiere Ecoplast 2000 sono un'opzione di facile e immediato utilizzo che risponde allo scopo di delimitare, chiudere e mettere in sicurezza ogni tipo di area interessata da lavori in corso, tanto sul suolo pubblico che all'interno di spazi privati.

La semplicità con cui le transenne possono essere spostate e unite tra loro permette di realizzare barriere e recinzioni di qualunque dimensione, andando a delimitare in modo efficace anche superfici molto estese.

La scelta di materiali plastici, che sono peraltro interamente riciclabili una volta concluso il ciclo di utilizzo, conferisce alle recinzioni da cantiere un eccellente livello di resistenza sia verso gli agenti atmosferici (radiazione solare, precipitazioni come pioggia e neve, ma anche forte vento, ecc.), ma anche dell'azione di sostanze corrosive e di sollecitazioni fisiche di media o lieve entità.

Funzionali e caratterizzate da un design minimal con forme compatte ed essenziali, le barriere e recinzioni da cantiere che troverai nel catalogo Ecoplast 2000 offrono tutta la protezione necessaria nelle zone e superfici in cui sono in corso lavori, opere edilizie e lavori stradali. 

Normative in materia di Recinzione del cantiere (Art.109 del D.Lgs 81/2008)

Come recita l’art. 109, D.Lgs 81/2008, “il cantiere, in relazione al tipo di lavori effettuati, deve essere dotato di recinzione avente caratteristiche idonee ad impedire l'accesso agli estranei alle lavorazioni.”

Indipendentemente dalle tipologie, se interne o perimetrali, le recinzioni devono risultare visibili e devono essere identificate nel progetto di sicurezza del cantiere. Oltre alle disposizioni di carattere generale, ogni cantiere deve redigere, nello specifico, un documento contenente le caratteristiche dettagliate del meccanismo di recinzione.

L’Allegato XV del D.Lgs 81/2008 stabilisce inoltre l’obbligo per il Coordinatore della Sicurezza di stilare, in fase preliminare, il Piano di Sicurezza e Coordinamento nel quale sono comprese le “misure preventive e protettive: gli apprestamenti, le attrezzature, le infrastrutture, i mezzi e servizi di protezione collettiva, atti a prevenire il manifestarsi di situazioni di pericolo, a proteggere i lavoratori da rischio di infortunio ed a tutelare la loro salute.”

Sul fronte normativo, vi sono poi i regolamenti edilizi comunali, che esprimono nello specifico le modalità di realizzazione dei cantieri, comprese le caratteristiche che le recinzioni devono presentare a seconda del tipo di cantiere, dell’attività svolta e del luogo dell’intervento.

Valgono in ogni caso le disposizioni per la comune prudenza:

  • le recinzioni, le delimitazioni e le segnalazioni devono essere tenute in completa efficienza per l’intera durata dei lavori;
  • quando per esigenze di servizio si renda necessario rimuovere in tutto o in parte tali protezioni, bisogna garantire un sistema alternativo di protezione anche per impedire l'accesso di estranei ai luoghi di lavoro rischiosi (i sistemi di protezione devono essere ripristinati non appena terminano le attività motivo della loro rimozione);
  • le recinzioni, le delimitazioni, gli sbarramenti, le scritte e le protezioni devono risultare ben visibili e illuminati in modo artificiale qualora l’illuminazione naturale non fosse sufficiente;
  • se, per natura dell’ambiente di lavoro, non sia possibile prevedere un’estensione o un’opportuna recinzione, sarà necessario provvedere all’installazione di mezzi di segnalazione, uomini a sorveglianza e sbarramenti in corrispondenza delle zone che possono costituire un pericolo e presso i punti di accesso alla zona interessata dai lavori.

Come richiedere un preventivo

Richiedere un preventivo per l'acquisto di una fornitura di transenne per cantieri è semplice e veloce: sfoglia la sezione dedicata alla transenne in plastica, seleziona il prodotto di interesse e, quindi, utilizza il modulo riportato all'interno della pagina per inviare la tua richiesta.

Per qualunque informazione circa le caratteristiche tecniche dei prodotti in catalogo,
puoi rivolgerti agli uffici Ecoplast 2000 chiamando al numero 06.66180353
oppure inviando un'email a [email protected].

 
All rights reserved © Ecoplast2000.it - Il marchio Ecoplast2000 e il suo logo sono registrati. P. IVA 05760021005